Convertire età del cane ⇔ Età dell’uomo + Consigli per prolungare la vita del cane

1 anno del cane = 7 anni dell’uomo? No, da tempo questa equazione non è più valida! Con questo calcolatore l’età del cane può essere convertita in anni dell’uomo e da età dell’uomo a età del cane.

Sappiamo quasi tutti che i cani invecchiano più velocemente degli uomini. Non è vero che un anno del cane corrisponda a sette annui dell’uomo. Infatti per il calcolo dell’età sono molto più importanti la taglia e il peso del cane. Ti forniamo anche molti consigli sull’età effettiva del tuo cane.

Convertire età del cane ⇔ Età dell’uomo

Quando si considera vecchio un cane?

In generale, un cane si considera vecchio se ha raggiunto i tre quarti della sua aspettativa di vita. Questo dipende dalla razza e dalla taglia dell’animale, ma è condizionata anche dai seguenti fattori:

  • Stile di vita
  • Alimentazione
  • La natura e la portata dell’attività motoria
  • Fattori genetici
  • Condizione fisiologica (ad es., se sterilizzato o meno)
  • Residenza principale (in casa o all’aria aperta)
I cani invecchiano più velocemente degli esseri umani. Pertanto, essi dovrebbero essere ben tenuti. 

I cani invecchiano più velocemente degli esseri umani. Pertanto, essi dovrebbero essere ben tenuti.

Aspetti importanti dell’età dei cani

  • È difficile determinare quando comincia il processo di invecchiamento, dato che è molto soggettivo e dipende da molti fattori.
  • I cani più piccoli vivono più a lungo di quelli grandi.
  • Quasi il cinquanta per cento di tutti i cani domestici superano i sette anni di età.
  • Per le grandi razze come l’alano, o il pastore bernese, si parla di cane “anziano” dai sei anni. I cani di taglia media e le razze miste, con sette anni rientrano in questa categoria. La vecchiaia dei cani di piccola taglia corrisponde a nove anni dell’uomo.
  • In ciascun cane, l’invecchiamento inizia in modo diverso.
  • Il processo di invecchiamento è graduale.
  • La speranza di vita è simile tra maschi e femmine.
  • Le razze piccole hanno una speranza di vita superiore ai cani di taglia grande.
  • Le razze miste invecchiano prima dei cani di razza
  • I cani sterilizzati vivono in media un anno di più degli esemplari non sterilizzati.
  • I cani normopeso vivono più a lungo degli animali domestici in sovrappeso.
  • I cani tenuti in ambiente rurale hanno un’aspettativa di vita superiore ai cani di città.

Quanti anni aveva il cane più vecchio del mondo?

Nel Guinness dei primati, si registra la vita del più vecchio cane nel mondo come di 29 anni e 7 mesi. Si chiama “Max” ed è un terrier.

A quale età arrivano i cani?

  • Bulldog: da 8 a 9 anni
  • Alano: da 9 a 11 anni
  • Boston Terrier: da 13 a 16 anni
  • Cocker Spaniel: da 13 a 16 anni
  • Barboncino: da 13 a 16 anni
  • Schnauzer nano: da 13 a 16 anni
  • Bassotto: da 14 a 18 anni
  • Terranova: da 9 a 11 anni
  • Boxer: da 10 a 12 anni
  • Chow chow: da 10 a 12 anni
  • Pastore bernese: da 11 a 13 anni
  • Labrador: da 11 a 13 anni
  • Rottweiler: da 11 a 13 anni
  • Golden retriever: da 11 a 13 anni
  • Dalmata: da 12 a 14 anni
  • Pastore tedesco: da 11 a 14 anni
  • Schottish Terrier: da 11 a 14 anni
  • Beagle: da 12 a 15 anni
  • Chihuahua: da 12 a 15 anni
  • Dobermann: da 12 a 15 anni
  • Jack Russel: da 13 a 15 anni
  • Yorkshire: da 13 a 15 anni

Determinare l’età di un cane

Le seguenti caratteristiche, sono indice di vecchiaia del cane:

  • Muso grigio
  • Diminuzione di energia
  • Aumento di rilassamento e sonnolenza
  • Minor voglia di muoversi
  • Occhi annebbiati
  • Gonfiore e stitichezza
  • Cambiamento del carattere
  • Tosse e pressione alta
  • Dolore o caduta dei denti
  • Smemoratezza

Consigli per una vita lunga e felice del cane

La buona notizia è che noi possiamo fare molto per rendere piacevole l’autunno della loro vita ai nostri amici a quattro zampe.

  • Chi si ferma è perduto! Passeggiate regolari, ben calibrate, per evitare che ossa, muscoli e articolazioni subiscano più rapidamente degrado e usura.
  • Piccoli esercizi, come lo slalom, o camminare lentamente all’indietro, mantengono l’agilità.
  • Alimentazione corretta! Essa deve essere ricca di proteine nobili e di grassi facilmente digeribili. Nell’insieme, il contenuto di grassi dovrebbe essere, comunque, ridotto. Frutta, verdura, erbe in genere, dovrebbero far parte della dieta, per un apporto vitaminico consono all’età, poiché è importante la composizione di sali minerali.
  • Diversi pasti, invece che uno! Così i cani possono digerire meglio il cibo.
  • I cani anziani sono abitudinari! Evitare cambiamenti nella routine quotidiana.
  • Eseguire un controllo medico completo almeno una volta all’anno. Le malattie legate all’età possono essere rilevate in tempo.
  • Tenetelo con cura! Spazzolate regolarmente il vostro cane anziano, prestando attenzione ai noduli (presenza di tumori) nella pelle. Mostrateli subito al veterinario.
  • Non dimenticate la salute dei denti, con tendini secchi, ossa dure e cuoio capelluto bovino! A causa del mal di denti, il cane mangia meno e va incontro a denutrizione.
  • Scegliete una morbida cuccia, ben temperata! Evitate che prenda correnti d’aria.
  • I giochi di ricerca e di procurare il cibo sono perfetti, anche per rendere la vita meno monotona.
  • Uscendo, portate qualche giocattolo. La passeggiata con il cane sarà più divertente e la mente gli si mantiene in forma.